Riforma canone RAI

DOMANDA
Buongiorno,
in seguito alla riforma del canone RAI mi trovo nella seguente situazione:
1. l’abbonamento RAI è intestato a mia moglie, proprietaria e residente nell’appartamento in cui si trova l’apparecchio TV;
2. la bolletta per l’energia elettrica è intestata a me.

Vi chiedo se, per evitare problemi, debba cambiare l’intestatario del contratto per l’energia elettrica in modo che coincida con quello dell’abbonamento RAI (mia moglie).
Grazie.

RISPOSTA
Egregio Cliente,
la norma stabilisce che il canone Rai debba essere versato una sola volta per nucleo familiare, fatta eccezione per le situazioni in cui entrambi i coniugi abbiano residenze diverse.
Pertanto, se entrambi avete la residenza presso l’appartamento di proprietà di sua moglie, il pagamento da parte Sua in bolletta del canone RAI esonera Sua moglie dall’effettuarlo.
Il caso in cui i coniugi abbiano residenze diverse presuppone invece il pagamento di due canoni separati.